Le centrali rischi svolgono una funzione utile anche per il consumatore?

L'attività dei SIC, essendo funzionale a ridurre i rischi di chi deve accordare un finanziamento, svolge una funzione utile anche per il consumatore poiché l'acquisizione di informazioni attendibili e aggiornate consente agli Istituti finanziari di erogare il finanziamento più rapidamente ed a condizioni economiche migliori per chi si presenta come un buon pagatore.

Da questo punto di vista la possibilità di dare il consenso per la conservazione dei dati positivi rappresenta una opportunità per il consumatore, il quale troverà più facile il proprio accesso al credito e non si sentirà chiedere garanzie particolarmente onerose.

Inoltre questa attività si sostanzia in un monitoraggio costante e aggiornato sulla situazione debitoria delle famiglie e rappresenta un freno rispetto ai rischi di sovraindebitamento.

Il consenso per la tenuta dei dati positivi può comunque essere ritirato in qualsiasi momento. In questo caso la Centrale Rischi ha 90 giorni per la cancellazione dei dati positivi.

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
conseguenze dei debiti
cattivi pagatori
credito al consumo e tutela cattivo pagatore
cattivi pagatori credito al consumo e tutela del consumatore – domande e risposte (parte seconda)

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le centrali rischi svolgono una funzione utile anche per il consumatore?. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info