Come faccio a sapere se sono iscritto nelle banche dati delle Centrali Rischi?

Il Codice deontologico ha stabilito che quando un consumatore chiede un finanziamento la banca o la società finanziario debba consegnargli un modulo, il cui contenuto è stato stabilito dal Garante per la privacy, in cui sono indicati i dati che saranno comunicati ai SIC.

Nella “Informativa” (così si chiama il modulo in questione) è specificato che i dati positivi saranno registrati solo se il consumatore darà il proprio consenso; per quelli negativi, invece, tale consenso non è necessario.

Nella informativa sono inoltre indicati i tempi della registrazione dei dati, della loro conservazione, da chi saranno conservati, chi potrà accedervi e a quali Centrali Rischi e come ci si potrà rivolgere per avere informazioni e apportare rettifiche, aggiornamenti o cancellazioni.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su come faccio a sapere se sono iscritto nelle banche dati delle centrali rischi?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.