Cattivi pagatori » Tutto ciò che bisogna conoscere sulle Centrali Rischi (CR Sic e Cai)

Cattivi pagatori ed inserimento dei dati nelle famigerate Centrali Rischi, Cr (pubblica), Sic (Sistema di informazioni creditizie - private) o CAI (Centrale d'Allarme Interbancaria): una guida per il debitore in difficoltà o per chiunque voglia saperne di più.

Quando si parla di credito, ogni tanto si sente parlare di Liste dei Cattivi Pagatori, cosa sono di preciso?

Può succedere: una spesa imprevista, una svista, il lavoro che viene a mancare, oppure qualche acquisto di troppo ed il pagamento della rata salta.

Che si tratti di un finanziamento per comprare l'automobile, di un assegno, di un prestito personale o del mutuo per la casa, poco importa: chi non rispetta le scadenze viene segnalato, dagli stessi istituti di credito, a specifici sistemi informativi sulla posizione creditizia dei clienti che ricorrono al credito.

In Italia questi sistemi fanno capo, da un lato a Banca d'Italia che dispone di una propria Centrale dei Rischi (CR), dall'altro ai Sistemi di Informazioni Creditizie (SIC, ex centrali rischi private).

Questi due tipi di istituto seguono, in parte, regole e logiche diverse.

In questa sede riassumeremo brevemente come funzionano queste banche dati. Parleremo, inoltre, della Cai, l'archivio informatizzato degli assegni e delle carte di pagamento irregolari istituito presso la Banca d'Italia.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cattivi pagatori » tutto ciò che bisogna conoscere sulle centrali rischi (cr sic e cai).

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • Silvialaura 22 aprile 2015 at 21:26

    E l'essere iscritta in CAI nel segmento relativo alle carte di credito cosa comporterà?
    1) ritiro dell'altra carta che possiedo?
    2) ritiro del bancomat?
    3) impossibilità di accesso al credito?
    4) altro?
    Grazie.

    • Simone di Saintjust 23 aprile 2015 at 07:21

      L'essere stata iscritta in CAI, nel segmento relativo alle carte di credito, comporterà il ritiro della carta che possiede e, forse, l'impossibilità di ottenerne un'altra da diverso emittente. Scrivo forse, perchè la segnalazione in CAI nel segmento carte di credito non comporta l'obbligo, per gli operatori, del divieto di emettere una nuova carta in suo favore. Si tratta, infatti, solo di una eventualità discrezionale.

    1 2 3