Bisogna capire chi l'ha segnalata e a quale banca dati cattivi pagatori

Le conviene farsi dire di quale banca dati dei cattivi pagatori si tratta. Altrimenti deve procedere a tentativi.

Dettagliate informazioni sui presti negati e sulla la cancellazione dalle banche dati dei cattivi pagatori le trova qui.

Aggiungo che - secondo quanto previsto all'articolo 8-bis del Decreto Sviluppo, convertito definitivamente in legge in data 7 luglio 2011 - le segnalazioni già registrate dovranno essere estinte entro quindici giorni dall'entrata in vigore della legge di conversione del decreto in esame (7 luglio 2011) se relative al mancato pagamento di un numero di rate mensili inferiore a sei o di un'unica rata semestrale.

Allora Pietro, in pratica, lei deve innanzitutto verificare se esiste una segnalazione a suo nome presso la Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria (CRIF).

Si procede con un accesso agli atti seguendo le istruzioni riportate qui

Nel caso in cui rilevi una segnalazione che la riguarda, poiché si trova nelle condizioni di poter richiedere la cancellazione delle informazioni registrate a suo nome (avendo solo pagato in ritardo delle rate) la cancellazione è un suo diritto.

Ovemai trovasse difficoltà ad ottenerla, ci riscriva e le forniremo istruzioni per la presentazione di un ricorso all'Autorità per la protezione dei dati personali (Autorità per la privacy).

Comunque, lo schema di verifica/cancellazione è il seguente:

crif tempi

7 novembre 2012 · Lilla De Angelis

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su bisogna capire chi l'ha segnalata e a quale banca dati cattivi pagatori.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.