Dilazione della cartella esattoriale

Cartella esattoriale di equitalia: dalla rateizzazione fino alla sospensione della riscossione » la lista delle domande più frequenti

Gennaro Andele - 31 ottobre 2016

Tutto ciò che c'è da sapere sulla cartella esattoriale di Equitalia, dalla rateizzazione fino alla sospensione della riscossione: ecco la lista delle domande più frequenti. Mi scrive Equitalia chiedendomi un pagamento. È una società privata? No, Equitalia è una società interamente pubblica. I suoi soci sono l'Agenzia delle entrate (51%) e l'INPS (49%). Cos’è una cartella esattoriale? La cartella esattoriale è l'atto che Equitalia invia per conto degli enti creditori per recuperare le somme dovute e non pagate. Gli enti creditori formano e consegnano a Equitalia i cosiddetti ruoli, ovvero l'elenco dei soggetti tenuti al pagamento e i relativi importi, ...

Rateizzazione (o dilazione) delle cartelle esattoriali equitalia » ciò che è fondamentale conoscere

Andrea Ricciardi - 26 ottobre 2016

Nell'articolo che segue, vogliamo informarvi su tutto ciò che, fondamentalmente, il contribuente deve conoscere sulla rateizzazione, o dilazione, delle cartelle esattoriali di equitalia. Cos'è e come funziona il meccanismo di rateazione Equitalia per le cartelle esattoriali? L'istituto di riscossioni crediti consente, per coloro che non sono in grado di pagare in un'unica soluzione, di accedere alla rateizzazione del debito fino a un massimo di 10 anni distinguendo fra debiti fino a 50.000 euro e quelli di importo superiore. Per i primi si può fare domanda semplice senza la necessità di aggiungere alcun tipo di altra documentazione, cosa invece è richiesta ...

Rateizzazione cartelle esattoriali » riammessi al beneficio i decaduti morosi: ecco in quale modo

Andrea Ricciardi - 5 settembre 2016

Per quanto riguarda il beneficio della rateizzazione, o dilazione, delle cartelle esattoriali di equitalia, ci sono novità riguardo alla riammissione dei decaduti morosi: ecco di cosa si tratta. La conversione in legge del Decreto Enti locali (Legge 160/2016) ha portato delle novità anche per chi è decaduto per morosità dal pagamento di precedenti rateizzazioni di cartelle esattoriali. Infatti, è di qualche settimana fa la notizia che chi non ha pagato, del tutto o in parte, le rate scadute di una dilazione di cartelle esattoriali, può chiedere una nuova rateizzazione di 72 rate. Questa novità vale per chi, alla data del ...

Rateizzazione cartelle esattoriali equitalia - chi è decaduto può richiedere la dilazione

Paolo Rastelli - 22 agosto 2016

Pagamento a rate della cartella esattoriale - Riammessi i decaduti Il 21 agosto 2016 è entrata in vigore la legge 160 (conversione del decreto 113/2016) che ha integrato il dpr 603/1973 con l'articolo 13 bis: in base alla nuova normativa il debitore decaduto entro il 30 giugno 2016 dal beneficio della rateizzazione di una cartelle esattoriale può chiedere nuovamente, fino al 20 ottobre 2016, una dilazione delle somme non ancora versate senza avere l'obbligo di pagare integralmente le rate scadute all'atto della domanda. Va ricordato che, a partire dal 22 ottobre 2015 è decaduto dalla rateazione il debitore che ha ...

Equitalia ed agenzia delle entrate - possibilità di nuova rateazione anche per chi è già decaduto da un precedente piano di rientro dal debito

Paolo Rastelli - 4 agosto 2016

Con la conversione in legge del decreto 113/2016, recante misure finanziarie urgenti per gli enti territoriali e il territorio, sono state adottate nuove misure sulla riammissione ai piani di rateizzazione delle cartelle di Equitalia e ai piani di pagamento dilazionato per chi ha aderito agli accertamenti dell'Agenzia delle Entrate. Dal giorno successivo alla pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale, decoreranno i 60 giorni utili affinché chi è già decaduto dal beneficio della rateazione del debito possa fruire di un nuovo piano di rientro. L'articolo 13-bis del nuovo provvedimento consente ai contribuenti decaduti, alla data del 1° luglio 2016, dal beneficio ...

Fermo amministrativo sul veicolo di proprietà del debitore – se già iscritto si potrà ottenere la sospensione del provvedimento chiedendo la rateazione del debito e pagando la prima rata

Giuseppe Pennuto - 24 febbraio 2016

Equitalia, ricevuta la richiesta di rateazione, può iscrivere ipoteca sull'immobile di proprietà del debitore o disporre il fermo amministrativo sul suo veicolo, solo nel caso di mancato accoglimento della richiesta, ovvero di decadenza dal beneficio della rateazione che si verifica se non pagano 5 rate anche non consecutive. Tuttavia, prosegue il testo del comma 1 quater, dell'articolo 19 del dpr 602/73 (introdotto dal decreto legislativo 159/15 e in vigore dal 22 ottobre 2015) sono fatti comunque salvi i fermi e le ipoteche già iscritti alla data di concessione della rateazione. In pratica, se il fermo amministrativo sul veicolo del debitore ...

Equitalia: dalle cartelle esattoriali al pignoramento dello stipendio passando per il fermo amministrativo » breve guida alla riscossione coattiva esattoriale

Andrea Ricciardi - 18 febbraio 2016

Breve guida alla riscossione e al pignoramento esattoriale, cominciando dalle cartelle esattoriali fino al pignoramento degli stipendi passando per il fermo amministrativo: tutto ciò che equitalia può, e non può fare, sottolineando le tutele del cittadino. Nell'articolo che segue, vi forniremo una breve guida riguardante tutto ciò che concerne la riscossione esattoriale e le sue conseguenze. Parleremo di: cartelle esattoriali: pagamento, rateazione, riscossione ed estratto conto fermo amministrativo auto e ipoteca pignoramento: immobiliare, mobiliare, stipendi e pensioni, presso terzi ...

Fermo amministrativo e ipoteca esattoriale - se già iscritti non servirà chiedere la rateazione e pagare la prima rata per ottenerne la cancellazione

Paolo Rastelli - 7 febbraio 2016

L'articolo 19 del dpr 602/73 è stato modificato dal decreto legislativo 159/15 con l'introduzione del comma 1 quater, in base al quale, a partire dal 22 ottobre 2015, Equitalia, ricevuta la richiesta di rateazione, può iscrivere ipoteca sull'immobile di proprietà del debitore o disporre il fermo amministrativo sul suo veicolo, solo nel caso di mancato accoglimento della richiesta, ovvero di decadenza dal beneficio della rateazione che si verifica se non pagano 5 rate anche non consecutive. Tuttavia, prosegue il testo del comma 1 quater, sono fatti comunque salvi i fermi e le ipoteche già iscritti alla data di concessione della ...

Cartelle esattoriali » tutto quello che il contribuente deve sapere sulla nuova rateazione

Andrea Ricciardi - 4 novembre 2015

Con gli ultimi aggiornamenti legislativi, è cambiata la situazione per quanto concerne il mondo della rateazione delle cartelle esattoriali di Equitalia. L'obiettivo dell'articolo è, in sostanza, capire quali sono le novità più importanti. ...

Rateazione della cartella esattoriale » nuove regole: il beneficio decade con l'omesso pagamento di cinque rate anche non consecutive

Paolo Rastelli - 18 ottobre 2015

A partire dal 22 ottobre 2015, l'agente della riscossione, su richiesta del contribuente che dichiara di trovarsi in temporanea situazione di obiettiva difficoltà, concede la ripartizione del pagamento delle somme iscritte a ruolo, con esclusione dei diritti di notifica, fino ad un massimo di settantadue rate mensili. Nel caso in cui le somme iscritte a ruolo sono di importo superiore a cinquantamila euro, la dilazione può essere concessa se il contribuente documenta la temporanea situazione di obiettiva difficoltà. In caso di comprovato peggioramento della situazione di obiettiva difficoltà, la dilazione concessa può essere prorogata una sola volta, per un ulteriore ...

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

cerca