Debiti prescrizione - contenuti obsoleti

Libretti di risparmio "antichi" ritrovati - la class action » un raggiro di avvocati

Rosaria Proietti - 30 settembre 2011

Non si contano più, ormai, gli articoli apparsi sui quotidiani e nel web ed i servizi radiotelevisivi riguardanti i libretti di risparmio dormienti, risalenti a decine di anni fa, dimenticati e ritrovati in soffitta, in cantina o celati nell'imbottitura di un vecchio sofà. Appartenenti ora al bisnonno, al nonno, allo ...

La prescrizione di libretti di risparmio, certificati di credito e buoni postali

Rosaria Proietti - 28 settembre 2011

I libretti di risparmio, i certificati di credito e i buoni postali scadono dopo 30 anni, ai quali devono essere aggiunti altri 10 di prescrizione. Dopo 40 anni non valgono più nulla. I promotori della class action contro Banca d'Italia affermano invece che la prescrizione di un diritto decorre dal ...

Potere di accertamento delle dichiarazioni irpef e iva - termini di decadenza e prescrizione

Simone di Saintjust - 20 febbraio 2011

I provvedimenti impositivi devono essere notificati entro determinati termini previsti a termine di decadenza, e ciò vale sia per gli avvisi di accertamento che per le cartelle di pagamento. Il mancato rispetto di detti termini porta la nullità insanabile dell'atto. La procedura impositiva è formata da una serie di atti ...

Prescrizione di una cartella esattoriale per crediti erariali correttamente notificata e non impugnata

Andrea Ricciardi - 13 giugno 2010

La cartella esattoriale originata da crediti erariali (Cassazione, sezione tributaria civile, sentenza 23 febbraio 2010, numero 4283) o emessa in conseguenza a sentenze passate in giudicato (articolo 2953 cc) se non è opposta entro i sessanta giorni dalla notifica, diventa definitiva ed il credito tramite essa preteso si prescrive in ...

Prescrizione dei debiti – tempi di conservazione per documenti fiscali, ricevute, fatture e scontrini

Antonio Scognamiglio - 1 aprile 2009

Perché conservare la "prova" di un pagamento? Documenti fiscali , ricevute, fatture e scontrini sono documenti che siamo tenuti a conservare per dimostrare l'avvenuto pagamento. Non farlo ci esporebbe al rischio di dover pagare una seconda volta, per giunta con l'aggravio di interessi e more. Ma quanto a lungo dobbiamo ...

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info

la sitemap del blog
staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti