Casa familiare e separazione » No assegnazione se abitata saltuariamente

Revoca dell'assegnazione della casa familiare se l'abitazione non viene abitata stabilmente

Va revocata l’assegnazione della casa familiare all'ex coniuge affidatario del figlio che non abita stabilmente l’immobile, ma per lunghi periodi dell'anno va a stare dai nonni. Lo ha sancito la Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 11218/13, ha stabilito che: È legittima la revoca dell'assegnazione della casa [ ... leggi tutto » ]

Cosa è l'affido condiviso

L'affido condiviso; introdotto dalla legge 54/2006, è ispirato al principio di bigenitorialità, laddove con la separazione personale dei coniugi-genitori non si configura necessariamente l’affidamento esclusivo dei figli a uno di loro. In caso di contrasti, le responsabilità risultano specificamente ripartite fra i genitori e i relativi periodi di permanenza [ ... leggi tutto » ]

Revoca dell'assegnazione della casa familiare se l'abitazione non viene abitata stabilmente » La vicenda

La Corte di appello di Venezia, in parziale modifica delle condizioni della separazione personale di due coniugi, revocava l’assegnazione alla donna della casa familiare, disponendo l’affidamento condiviso della figlia minore ad entrambi i genitori, con collocazione prevalente presso l’abitazione della madre. La donna viveva con la figlia in un [ ... leggi tutto » ]