Casa coniugale » Dopo la separazione l'assegnazione è opponibile al compratore per nove anni [Commento 1]

  • Vincenzo Pinto 28 marzo 2015 at 17:04

    Avrei intenzione di acquistare a un'asta giudiziaria un immobile che vanta l'assegnazione al coniuge comproprietario in sede di separazione. Tale assegnazione è successiva cronologicamente alla trascrizione del pignoramento.

    Se io comprassi l'immobile, potrei andarci ad abitare oppure no? In sostanza, acquisterei tutto l'immobile o solo la nuda proprietà?

Torna all'articolo