Multa mai notificata per violazione CdS e cartella di pagamento

In data 22/11/2011 ho ricevuto una cartella di Equitalia per una multa del 4 dicembre 2006 che non mi era mai stata notificata.

Ho fatto la richiesta di accesso agli atti ma, per l'evasione di tale procedura, a Roma occorrono 30 giorni e non posso più quindi fare ricorso al Giudice di Pace.

Dopo il tempo previsto mi hanno consegnato, oltre al verbale meccanizzato ed alla relazione di notifica non avvenuta per destinatario assente, questa lettera diretta alle Poste: "Con riferimento all'istanza, relativa all'oggetto, pervenuta al protocollo di questa U.O., al numero QB/386433 del 30/11/2011, s'invia copia del verbale, e si precisa che da accertamenti effettuati, presso l'archivio informatico, risulta che lo stesso è stato perfezionato con l'invio della raccomandata (vedi allegato), che ad oggi non è in ns. possesso. Pertanto, Poste Italiane, è invitata a fornire quanto richiesto, direttamente all'interessato. f.to Pelusi Pasquale”.

C’è da rilevare inoltre che nel verbale meccanizzato esiste un numero di raccomandata senza data e la data perfezionamento notifica / comp. giacenza è il 07-05-2007. A me sembra quindi prescritta ma adesso cosa posso fare?

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multa mai notificata per violazione cds e cartella di pagamento.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.