Cosa è l'avviso di iscrizione di ipoteca e cosa è l'avviso di intimazione (o intimazione ad adempiere o intimazione di pagamento)

L'avviso di intimazione (o intimazione ad adempiere) viene inviato decorso un anno dalla notifica della cartella di pagamento qualora il debito non sia stato ancora pagato. Dalla data di notifica dell'avviso, il contribuente ha 5 giorni di tempo per effettuare il versamento di quanto dovuto, per chiedere di rateizzare o per domandare la sospensione della riscossione, dopodiché Equitalia potrà attivare le procedure esecutive (pignoramento e successiva espropriazione) non ancora intraprese.

Con le leggi 106/2011 e 44/2012, sono state introdotte ulteriori comunicazioni al contribuente. In particolare, prima di iscrivere ipoteca, l'Agente della riscossione notifica al proprietario dell'immobile una comunicazione preventiva (avviso di iscrizione di ipoteca) contenente l'avviso che, in mancanza del pagamento delle somme dovute entro 30 giorni, si procederà all'iscrizione d'ipoteca.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cosa è l'avviso di iscrizione di ipoteca e cosa è l'avviso di intimazione (o intimazione ad adempiere o intimazione di pagamento).

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.