Iscrizione di ipoteca esattoriale da annullare se Equitalia non l'ha mai comunicata per iscritto al contribuente

Afferma infatti la Commissione che il procedimento di iscrizione di ipoteca esattoriale produce indubbiamente un "provvedimento restrittivo della sfera giuridica dell'interessato, derivante da un credito di natura fiscale, ed è altrettanto evidente che tale attività non può non rientrare nell'ambito dell'applicazione delle norme in materia di procedimento amministrativo, recate dalla Legge numero 241 del 7/8/1990 e seguenti Mm., con particolare riferimento agli articoli 8 e 21 bis, e delle norme in materia di diritti del contribuente recate dalla Legge 27/7/2000 numero 212, con particolare riferimento agli articoli 6, comma 1, 7, comma 2, e 17. La stessa Agenzia delle Entrate, con nota numero 63936 del 17/4/2003, ha previsto l'onere di informare il contribuente dell'avvenuta iscrizione di ipoteca. Consegue la nullità del provvedimento di iscrizione di ipoteca per inosservanza delle norme richiamate".

Questo il contenuto della sentenza numero 22/03/2011 depositata il 15.12.11, con cui  la Commissione tributaria provinciale di Aosta  ha dichiarato la nullità di una iscrizione di ipoteca esattoriale, richiesta da Equitalia Nomos spa, in quanto la detta iscrizione non era mai stata comunicata al contribuente.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su iscrizione di ipoteca esattoriale da annullare se equitalia non l'ha mai comunicata per iscritto al contribuente.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.