Gentilissimi, mi è arrivato un avviso bonario per omessa dichiarazione dei redditi anno 2006

  • Giuseppe 19 luglio 2010 at 06:45

    Gentilissimi,
    mi è arrivato un avviso bonario per omessa dichiarazione dei redditi anno 2006 . Io ho regolarmente la mia copia ma non vale nulla senza la comprovata ricevuta di invio telematico . Il mio commercialista non la trova di conseguenza non posso dimostrare nulla . In pratica il commercialista non l'ha presentata o se lo ha fatto ha sbagliato la procedura . Adesso i termini sono scaduti ed è arrivata la cartella esattoriale . Posso intraprendere azioni legali verso il mio , a questo punto , ex commercialista ? Ho in mano una raccomandata del mio commercialista dove si assume tutte le responsabilità della faccenda . Il fatto è che adesso vuole presentare ricorso ed io devo pagare metà della cartella esattoriale ( 1763 euro ) . Perchè devo pagare io se l'errore lo ha fatto lui ?

    • il consulente fiscale 19 luglio 2010 at 07:02

      Se ha in mano la "confessione" può procedere. Ma credo che sia più conveniente per tutti e due un accordo (spesso i commercialisti sono assicurati per tali tipologie di "incidenti").

      Del resto la confessione del commercialista, se consapevole e non frutto di errore, depone ampiamente a suo favore, per quel che riguarda etica ed onestà professionale.

      Tutti possiamo sbagliare, ma pochissimi sono disposti a riconoscere l'errore. Senza la "confessione" lei avrebbe potuto far riferimento solo ad una fattura con esplicitamente indicati gli onorari corrisposti per la trasmissione telematica.

      Anche se si presenta ricorso e si chiede sospensiva, una parte degli importi iscritti a ruolo vanno comunque pagati. In caso di vittoria gli anticipi verranno rimborsati al ricorrente e non al commercialista.

1 2 3

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum