Carte revolving » il decalogo

Cosa è la carta di credito revolving?

La carta di credito revolving è uno strumento di pagamento alternativo al contante che permette di effettuare spese, nei limiti del fido accordato, rimborsabili ratealmente con l'addebito di interessi. La banca, una società finanziaria o un istituto di moneta elettronica mettono a disposizione del titolare una riserva di denaro [ ... leggi tutto » ]

Qual è il principale vantaggio della carta revolving?

Il vantaggio principale della carta revolving consiste nella restituzione a rate delle somme utilizzate nell'ambito del plafond a disposizione del titolare. È come se qualcuno ci mettesse a disposizione un serbatoio d'acqua, permettendoci di utilizzarlo in tutto o in parte a condizione di ripristinarlo anche in piccole dosi. È [ ... leggi tutto » ]

Quanto costa una carta di credito revolving?

Oltre agli interessi dovuti per le somme utilizzate per gli acquisti/prelievi,sono previste spese e commissioni, quali la quota annua, le spese di incasso rata, le spese di invio estratto conto ed i premi di eventuali coperture assicurative. Gli elementi e i parametri fondamentali da valutare e prendere in considerazione [ ... leggi tutto » ]

Com'è fatta una carta di credito revolving?

Una carta revolving è fisicamente identica alle altre carte di credito. È una tessera di plastica contenente una banda magnetica e/o un microchip, dove sono registrati i dati del titolare. Sulla carta sono riportati un codice identificativo, un codice di controllo e la data di scadenza della stessa. La [ ... leggi tutto » ]

Come funziona la carta revolving?

La carta revolving,viene rilasciata con un plafond massimo dispesa personalizzato. Nel caso di utilizzo viene inviato al possessore della carta l'estratto conto mensile, in cui sono indicate le transazioni effettuate ed il totale da rimborsare, comprensivo di interessi e delle altre commissioni. Nel contratto sottoscritto al momento del rilascio [ ... leggi tutto » ]

Come si effettuano i pagamenti con una carta revolving?

I pagamenti con carta revolving, presso gli esercizi abilitati al pagamento con moneta elettronica, sono effettuati con le stesse modalità previste per le carte a saldo ovvero attraverso la sottoscrizione di uno scontrino di pagamento (voucher) da parte del titolare oppure digitando il proprio codice segreto (PIN). Una copia [ ... leggi tutto » ]

Sono previsti servizi accessori ad una carta revolving?

Alcune carte di credito possono presentare anche il marchio di una determinata azienda ( co-branded). Queste carte, in forza di accordi tra l'emittente e le singole aziende proprietarie dei vari marchi, offrono al titolare una serie di facilitazioni o servizi come ad esempio linee di credito aggiuntive per il [ ... leggi tutto » ]

Carta revolving - Cosa succede in caso di ritardi nei rimborsi?

Il mancato o ritardato pagamento della rata alla scadenza pattuita, prevede l'avvio della procedura di recupero. La carta viene momentaneamente bloccata fino al rimborso di quanto dovuto, il cliente viene contattato e invitato a restituire l'importo dovuto e non pagato. L'informazione del mancato pagamento viene segnalata dall'ente emittente al [ ... leggi tutto » ]

Quali sono i rischi connessi all'utilizzo della carta revolving?

Uno dei rischi principali, per quanto rari, legati all'utilizzo delle carte è la loro clonazione. Le carte di credito revolving, come pure quelle a saldo, sono tessere dotate di banda magnetica e/o di microchip. Attraverso apposite apparecchiature, possono essere trafugati fraudolentemente i dati in essa contenuti in modo da [ ... leggi tutto » ]

Cosa devo fare in caso di smarrimento o furto della carta revolving e/o in caso di clonazione?

Appena ci si accorge dello smarrimento, del furto o della clonazione della carta occorre: bloccare subito la carta telefonando al numero verde fornito dall'emittente per permettere l'immediata attivazione delle procedure di sicurezza che impediscono ulteriori utilizzi della carta. Quando si chiede il blocco, generalmente, l'operatore rilascia un numero che [ ... leggi tutto » ]