Carte revolving - il conteggio degli interessi non è legittimo

Questa settimana è in uscita su Panorama Economy un bellissimo articolo sulle carte di credito revolving.

Le revolving (dette anche scherzosamente carte “revolver”) sono carissime… ci sono correnti di opinione che considerano il conteggio degli interessi delle carte revolving anatocistico e/o comunque scorretto ed illegittimo.

Oltre a quanto sopra, mettiamo anche il fatto che le carte andrebbero usate in maniera diversa da come comunemente lo sono, ovvero ne dovrebbe essere fatto un uso più simile a quello delle carte a saldo; magari dopo un periodo di pagamento a rate bisognerebbe avere la forza di saldare in un'unica soluzione tutto il dovuto… così non è praticamente mai!

Purtroppo ad oggi dò per scontato che il conteggio che ha fatto la finanziaria sia corretto.

Controlli se l'assicurazione (quasi tutte ce l'hanno) della carta di credito non copra il debito in caso di invalidità sopraggiunta del titolare.

Se così non fosse non resta che pagare.

Se non riuscite a pagare, posso consigliare la ricerca di una transazione, come per esempio il saldo a stralcio.

Non pagando comunque la signora sarà scarsamente o affatto aggredibile, visto che la pensione minima non è praticamente pignorabile, e non ha altri beni a sè intestati.

da hai domande sui debiti? at indebitati.it forum

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

19 settembre 2010 · Chiara Nicolai

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su carte revolving - il conteggio degli interessi non è legittimo.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.