Quanto costa la carta bancomat?

I principali costi connessi alla carta di debito sono rappresentati: dal canone annuo, dalle commissioni per i prelievi effettuati tramite sportello Bancomat di altre banche e da prelievi e pagamenti effettuati in valute diverse dall'euro a cui si aggiungono i costi di conversione. L'utilizzo della carta di debito per pagamenti tramite P.O.S. in euro per i prelievi presso sportello Bancomat della propria banca, non prevede il pagamento di commissioni.

Prendere visione dei costi di gestione e di utilizzo previsti nel contratto (come ad esempio l'eventuale costo del prelievo dagli sportelli Bancomat di una banca diversa dalla propria).

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su quanto costa la carta bancomat?. Clicca qui.

Stai leggendo Quanto costa la carta bancomat? Autore Annapaola Ferri Articolo pubblicato il giorno 10 gennaio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria carte di credito di debito (bancomat) e carte revolving . Inserito nella sezione contratti di prestito - microcredito usura e sovraindebitamento Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info