Carte di credito » il decalogo

Cosa è la carta di credito?

La carta di credito è uno strumento di pagamento collegato a un rapporto di conto corrente, costituito da una tessera di plastica che contiene dispositivi (microchip e/o banda magnetica) per il riconoscimento dei dati identificativi del titolare e alcuni elementi di sicurezza. Sul fronte della carta sono riportati le [ ... leggi tutto » ]

Cosa posso fare con la carta di credito?

Attraverso questo strumento di pagamento "elettronico" è possibile, fra l'altro, effettuare acquisti on-line e prelevare contante presso lo sportello di alcune banche convenzionate e presso i Bancomat/A.T.M. (Automatic Teller Machine) di quasi tutte le banche del mondo (con l'addebito di una commissione proporzionale alla somma prelevata con un eventuale [ ... leggi tutto » ]

Come posso richiedere la carta di credito?

Per ottenere una carta di credito, collegata al proprio conto corrente, è necessario fare richiesta all'ente emittente presentando, oltre che un documento d'identità e il codice fiscale, la documentazione relativa al proprio reddito (busta paga in caso di lavoratore dipendente, dichiarazione dei redditi in caso di lavoratore autonomo e [ ... leggi tutto » ]

Perché con la carta di credito è possibile fare acquisti senza contante?

La carta di credito offre questo servizio grazie ad un sistema di autorizzazione basato su 3 contratti: Contratto tra titolare della carta e banca o emittente attraverso il quale la banca o l'emittente mette a disposizione del titolare della carta fondi spendibili attraverso i circuiti di pagamento o disponibili [ ... leggi tutto » ]

Perché l’esercente richiede un documento di identità quando si paga con la carta di credito?

A chi desidera pagare gli acquisti con la carta di credito, l'esercente dovrebbe chiedere un documento di identità per identificare il titolare, verificando la coerenza del nominativo riportato sulla plastica e la firma apposta sul retro della stessa, ed evitare un uso illecito della carta. Tale richiesta, rappresenta una [ ... leggi tutto » ]

A cosa serve l’estratto conto della carta di credito?

L'estratto conto fornisce un resoconto puntuale e trasparente di tutte le spese compiute nei 30 giorni precedenti l'addebito. È uno strumento molto utile ai fini della sicurezza della carta poiché consente di visualizzare tutti i movimenti effettuati con la stessa e identificare eventuali movimenti non autorizzati. Le operazioni riportate [ ... leggi tutto » ]

Quali e quanti tipi di carte di credito esistono?

In funzione della modalità di restituzione della somma ricevuta a credito, si distinguono le carte tradizionali, che prevedono il rimborso in un'unica soluzione e le carte revolving, che prevedono una restituzione rateizzata. Esistono, inoltre, le carte di tipo tradizionale o revolving cosiddette co-branded, in quanto collegate al marchio (brand) [ ... leggi tutto » ]

Cosa devo fare in caso di smarrimento o furto della carta di credito?

Appena ci si accorge dello smarrimento o del furto della carta di pagamento occorre: bloccare subito la carta telefonando al numero verde fornito dall'emittente per permettere l'immediata attivazione delle procedure di sicurezza che impediscono ulteriori utilizzi della carta. Quando si chiede il blocco, generalmente, l'operatore rilascia un numero che [ ... leggi tutto » ]

L'utilizzo della carta di credito è sicuro?

I principali rischi sono quelli legati alle frodi: clonazione e phishing. Con la clonazione, le informazioni contenute nella banda magnetica della carta vengono copiate, attraverso la manipolazione dei lettori utilizzati dagli sportelli Bancomat o dagli esercenti e, trasferite su analoghi supporti di plastica. Recentemente, con l'inserimento del microchip, tale [ ... leggi tutto » ]

Quali misure adotta la banca per rendere sicuro l’uso delle carte di credito?

La legge prevede che la banca o l'istituto di credito emittente una carta di pagamento adotti tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza nell'utilizzo di questi strumenti. Generalmente gli enti emittenti si avvalgono di sistemi di monitoraggio che spesso individuano tempestivamente possibili eventi fraudolenti, alcuni di questi sistemi [ ... leggi tutto » ]