Carta di credito amex - se la banca non sospende il rid su richiesta del cliente integra una pratica commercialmente scorretta

La banca non può rifiutare la revoca o la sospensione del RID su richiesta scritta del cliente: si tratta, a mio parere, di una pratica commerciale scorretta che andrebbe segnalata all'Arbitro Bancario Finanziario ed all'Antitrust.

In ogni caso, nelle sue condizioni economiche e patrimoniali, ha ben poco da temere a fronte di un'azione esecutiva avviata dalla banca  e/o da Amex nei suoi confronti.

Le suggerisco tuttavia di chiudere anche il rapporto di conto corrente, per evitare di trovarsi domani a dover avere a che fare con due creditori.

A volte uno è meglio di due ...

12 ottobre 2012 · Ornella De Bellis

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca