La domanda da presentare per l'esenzione dal canone Rai

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

La richiesta esenzione può essere presentata da soggetti che al 31 Luglio abbiano compiuto 75 anni di età e l'apposita dichiarazione sostitutiva può essere o inviata, con una fotocopia (non autenticata) del proprio documento d'identità, tramite raccomandata A/R (a: Agenzia delle Entrate, ufficio Torino 1 Sat, Sportello abbonamenti Tv, Casella postale 22, 10121 – Torino) o consegnata a mano all'ufficio territoriale dell'Agenzia delle Entrate.

Se le condizioni per l'esenzioni permangono anche negli successivi non è necessario presentare ulteriori dichiarazioni per usufruire dell'agevolazione mentre, se quelle stesse condizioni decadono, il canone va pagato spontaneamente.

28 luglio 2014 · Andrea Ricciardi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info



Cerca