Richiesta di cancellazione protesti dal registro informatico dei protesti per pagamento effettuato entro i dodici mesi dalla levata del protesto

Di seguito, il facsimile di una richiesta di cancellazione protesti dal registro informatico dei protesti per pagamento effettuato entro i dodici mesi dalla levata del protesto (foglio 1).

richiesta di cancellazione protesti dal registro informatico dei protesti per pagamento effettuato entro i dodici mesi dalla levata del protesto - foglio 1

Segue il facsimile di una richiesta di cancellazione protesti dal registro informatico dei protesti per pagamento effettuato entro i dodici mesi dalla levata del protesto (foglio 2)

richiesta di cancellazione protesti dal registro informatico dei protesti per pagamento effettuato entro i dodici mesi dalla levata del protesto - foglio 2
Il modulo

  • deve essere compilato in ogni sua parte (anche sul retro) a cura dell'utente
  • firmato dall'avente diritto - il firmatario della cambiale, o in caso di impresa dal legale rappresentante, amministratore, ecc.

ATTENZIONE: deve essere dichiarata la data di pagamento dei singoli effetti

il modulo deve essere corredato da:

  • una marca da bollo da € 14,62 (fino ad un massimo di 12 effetti);
  • effetti in originale e fotocopie degli stessi (fronte-retro e lato della girata);
  • quietanza di pagamento in una delle seguenti forme:
    • contabile di banca (purchè siano rilevabili gli elementi identificativi dell'effetto - importo, scadenza, data di pagamento, repertorio);
    • timbro dell'istituto di credito per avvenuto pagamento, completo di data e firma del cassiere;
    • dichiarazione liberatoria del creditore (in caso di eventuali girate il creditore è l'ultimo giratario).
  • fotocopia del documento di identità in corso di validità del firmatario;
  • € 8.00 per ogni effetto di cui si richiede la cancellazione, versati in contanti o con bollettino di ccp numero 351502 (intestato alla camera di commercio- ufficio protesti- specificando la causale: ”6060”)
  • ulteriore marca da bollo da € 1,81 qualora l'importo dei diritti di segreteria sia pari o superiore a € 77,47

La quietanza, deve essere corredata di una marca da bollo da € 1,81 a meno che non si tratti di:

  • quietanza scritta sull'effetto (dall'istituto di credito, dall'ufficiale levatore, da privati);
  • quietanza prodotta mediante dichiarazione sostitutiva di atto notorio ai sensi dell'articolo 47 dpr 445/2000.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su richiesta di cancellazione protesti dal registro informatico dei protesti per pagamento effettuato entro i dodici mesi dalla levata del protesto.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.