Cancellazione protesto assegni per erronea o illegittima levata del protesto [Commento 6]

  • karalis 7 settembre 2008 at 15:00

    NEL 2005 HO SUBITO 5 PROTESTI(DOPO IL PRIMO ANCHE SE NEL CONTO C’ERA LA DISPONIBILITA’ GLI ALTRI CI SONO ANDATI IN AUTOMATICO). HO PRESENTATO DOPO UN ANNO ISTANZA AL TRIBUNALE PER LA RIABILITAZIONE,CHE MI è STAT RIFIUTATA PERCHE' MANCAVANO GLI ASSEGNI IN ORIGINALE.
    IO AVEVO PRODOTTO 5 ASSEGNI IN COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE E 5 QUIETANZE.
    HO CHIESTO ALLA BANCA ED AL NOTAIO E NESSUNO SA DIRMI DOVE SONO FINITI GLI ASSEGNI!!!!
    QUALCUNO SA DIRMI SE è CORRETTO CHE IL TRIBUNALE ABBIA RIGETTATO LA PRATICA?
    E SE è CORRETTO CHI PER LEGGE DOVREBBE AVERE I MIEI ASSEGNI ORIGINALI??
    GRAZIE

    Devi chiedere alla cancelleria del tribunale qual è la procedura per la riabilitazione in assenza di originali.

    Purtroppo non esiste una procedura unica, ed ogni tribunale se la canta e se la suona come meglio crede.

    Può darsi che non accettino copia conformi quietanzate ma esigano l'apertura di depositi vincolati a ciascun beneficiario dell'assegno protestato. Nel qual caso devi accordarti con i beneficiari in modo che ti restituiscano i soldi dopo aver effettuato i depositi vincolati.

    Come può essere che si accontentino di una liberatoria di ciascuno dei beneficiari autenticata dal notaio.

    In ogni caso, devi informarti.

1 4 5 6 7 8 11

Torna all'articolo