Cancellazione protesto assegni per erronea o illegittima levata del protesto [Commento 3]

  • Marcello 3 settembre 2008 at 16:56

    Ho subito potesti per alcuni assegni che mi sono stati estorti da un truffatore, attualmente in prigione per reiterazione del reato. Avevo presentato denunzia e contemporneamente informato le Poste per quanro riguarda gli assegni, nonostante tutto non ho avuta nessuna risposta nè dalla poste nè dal CAI. Attualmente risultano i protesti in carico e il debitore che mi ha pignorato il quinto dello stipendio, in quanto nel frattempo ha avuto un contratto a tempo determinato da una ASL (sono un medico). Posso avere una soluzione, in quanto nel frattempo non posso avere prestiti, che mi sono necessari per pagare tasse a debiti che al momento non posso coprire?

1 2 3 4 5 11

Torna all'articolo