Cambiali non depositate e creditore irrintracciabile

Cambiali sempre pagate

Da 4 anni pago regolarmente le cambiali sottoscritte per l'acquisto di una attività commerciale.

L'ex proprietario dell'attività, il creditore, non ha mai riscosso le cambiali in quanto le ha girate a vari creditori con i quali aveva dei debiti.

Ora, per la prima volta la cambiale in scadenza oggi non è mai stata depositata in banca, pertanto non ho potuto pagarla.

Non so a chi fosse stata girata e il creditore è purtroppo irrintracciabile da anni. Come devo comportarmi per non incorrere in problemi e per essere sicura che la cambiale non vada in protesto? Voglio pagare,ma non so come e a chi!

Costituire un deposito infruttifero

Può essere costituito, presso lo sportello della banca designata per il pagamento delle cambiali, un deposito infruttifero vincolato al portatore del titolo.

18 settembre 2012 · Simonetta Folliero

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cambiali non depositate e creditore irrintracciabile. Clicca qui.

Stai leggendo Cambiali non depositate e creditore irrintracciabile Autore Simonetta Folliero Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 14 dicembre 2016 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca