Perchè per la società di recupero crediti è di vitale importanza l'emissione di cambiali da parte del debitore?

Per comprendere lo spiccato tropismo delle società di recupero crediti verso la cambiale, definiamo innanzitutto cosa è una cambiale: si tratta un titolo di credito che contiene la promessa o l'ordine di pagare una certa somma, ad una determinata scadenza, in un certo luogo, a favore di chi risulta legittimamente possessore del titolo.

A parte la definizione, però, l'aspetto che maggiormente interessa la società di recupero crediti è un'altro.

La cambiale è un titolo esecutivo. Cosa vuol dire?

Vuol dire che nel caso in cui, per una qualsiasi motivazione, non siete più in grado di pagare le rate dell'accordo a saldo e stralcio (cioè le cambiali) la società di recupero crediti non deve necessariamente chiedere al giudice un decreto ingiuntivo, ma può procedere al pignoramento di beni mobili ed immobili del debitore con un semplice precetto.

Per illustrare la differenza fra le due diverse procedure giudiziali (decreto ingiuntivo+precetto e precetto) esaminiamo l'immagine seguente:

giudiziale-1

Tenendo in conto che per ottenere un decreto ingiuntivo sono necessari tempi mediamente lunghi e comunque non certi (oltre a spese legali non trascurabili) si capisce perchè le società di recupero crediti propongano la cambializzazione del debito.

Una motivazione ampiamente sufficiente acchè i debitori non firmino mai cambiali a beneficio delle società di recupero crediti.

Tornando a lei, deve cominciare a farsi una cultura da debitrice. Per questo le suggerisco la lettura dei seguenti articoli:

La cambializzazione dei debiti - una opzione da non accettare

La privacy del debitore
Non sono leciti i comportamenti lesivi della dignità del debitore
Difendersi dagli esattori

Diffida e messa in mora
La messa in mora del creditore
L'accordo a saldo e stralcio delle posizioni debitorie pregresse
Le clausole vessatorie nei contratti di credito al consumo

Samantha contro Pippo - Una guerra fra poveri
Come non pagare tutto il debito e vivere sereni!
Una guida di sopravvivenza per debitori assediati
Le società di recupero vi perseguitano? Ecco come fare!

Prestiti e rate - domande e risposte
Il consolidamento dei debiti
Il consolidamento dei debiti - se ne parla a Salvadanaio
Il consolidamento debiti per cattivi pagatori in ultima istanza

Vi troverà riferimenti utili a comprendere come dovrebbe comportarsi il debitore insolvente perseguitato vessato e vittima delle continue (per quanto inutili) richieste di pagamento.

La consultazione del materiale indicatole le insegnerà a trattare con creditori, società di recupero crediti ed agenti esattoriali (di phone collection o di esazione domiciliare) con preparazione, conoscenza dei suoi diritti e senza alcuna sudditanza psicologica (e nessun timore reverenziale).

Oggi cara signora i debiti si pagano dopo un accordo con fra debitore e creditore (concordato) - con piano di rientro a saldo e stralcio - per un importo che si attesta intorno al 10% della cifra originaria, con punte al ribasso anche del 5%.

Per fare una domanda sul come difendersi dalle società di recupero crediti e dagli agenti esattoriali, sui debiti in generale e su tutti gli argomenti correlati clicca qui.

17 agosto 2013 · Chiara Nicolai

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su perchè per la società di recupero crediti è di vitale importanza l'emissione di cambiali da parte del debitore?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.