Cambiale senza spese - Protesto superfluo

La cambiale senza spese rappresenta uno dei casi di possibile esonero dal protesto.

I casi possibili sono ifnatti solo due: dichiarazione di rifiuto (scritta sul titolo e firmata dal designato a pagare in via principale, con la quale si respinge la richiesta di pagamento) la clausola "senza spese" che ha efficacia generale nei confronti di tutti gli obblighi di regresso se opposte dal creatore del titolo.

In questi casi il protesto è superfluo.

Diverso è il caso delle commissioni richieste dalla banca per il rientro del titolo non pagato.

In questo caso è sufficiente conoscere le condizioni proposte dalla banca attraverso le forme previste dalla normativa sulla trasparenza bancaria.

3 maggio 2013 · Marzia Ciunfrini

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cambiale senza spese - protesto superfluo.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.