Decreto ingiuntivo con cambiale non protestata come mero titolo di prova del credito

La cambiale senza bolli non è protestabile: può chiedere un decreto ingiuntivo al giudice presentando la cambiale come mero titolo di prova del credito vantato. In pratica, nè più nè meno, come si farebbe una scrittura privata attestante un credito che il debitore non abbia soddisfatto.

Tenga anche presente che l'omesso o insufficiente pagamento dell'imposta di bollo dovuta comporta, oltre alle previste sanzioni, anche l'obbligo del pagamento degli interessi moratori, ai sensi delle norme contenute nella legge 26 gennaio 1961, numero 29.

6 novembre 2012 · Lilla De Angelis

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su decreto ingiuntivo con cambiale non protestata come mero titolo di prova del credito. Clicca qui.

Stai leggendo Decreto ingiuntivo con cambiale non protestata come mero titolo di prova del credito Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 6 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info