Esempi di calcolo della quota pignorabile di stipendi e pensioni

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina.

Regole ed esempi di calcolo per il pignoramento di stipendi e pensioni - Classificazione dei debiti in ordinari, esattoriali ed alimentari

Per comprendere appieno i meccanismi di calcolo della quota effettivamente pignorabile di stipendi e pensioni bisogna partire innanzitutto dalla classificazione dei debiti assunti nei confronti del soggetto procedente. Parliamo di debiti ordinari quando il creditore è una banca, un privato o una finanziaria. Siamo quindi nel novero dei prestiti [ ... leggi tutto » ]

Regole ed esempi di calcolo per il pignoramento di stipendi e pensioni - Cosa deve intendersi per reddito da stipendio o pensione percepito dal debitore

Quando nel seguito scriveremo di reddito da stipendio o pensione percepito dal debitore, ci riferiremo sempre a quanto mensilmente erogato dal datore di lavoro o dall'INPS rispettivamente a titolo di stipendio o pensione, al lordo di eventuali cessioni del quinto, prestiti delega, pignoramenti presso terzi già azionati e al [ ... leggi tutto » ]

Regole ed esempi di calcolo per il pignoramento di stipendi e pensioni - La capienza residuale per i pignoramenti azionabili

Fatte le necessarie premesse, passiamo alla definizione di capienza residua per i pignoramenti azionabili. La capienza residua per i pignoramenti azionabili è pari alla metà del reddito mensilmente percepito a titolo di stipendio o pensione (come già precisato, al lordo di eventuali cessioni del quinto e prestiti delega e [ ... leggi tutto » ]

Regole ed esempi di calcolo per il pignoramento di stipendi e pensioni - La componente dello stipendio e della pensione assoggettabile a pignoramento

Dobbiamo quindi definire la componente assoggettabile a pignoramento per stipendi e pensioni. Per la determinazione della componente assoggettabile a pignoramento le cose sono differenti a seconda che si tratti di pensioni o stipendi. Per le pensioni entra in gioco il cosiddetto "minimo vitale impignorabile". Al pensionato, infatti, e' riconosciuta [ ... leggi tutto » ]

Regole ed esempi di calcolo per il pignoramento di stipendi e pensioni - La quota teorica massima pignorabile per i debiti ordinari, esattoriali ed alimentari

Per quanto attiene i debiti ordinari (lo ricordiamo, quelli assunti con banche, privati e finanziarie) la quota teorica massima pignorabile dello stipendio o della pensione è pari ad un quinto (20%) della componente assoggettabile a pignoramento, che, come abbiamo avuto modo di apprendere nelle sezioni precedenti, è differente nel [ ... leggi tutto » ]

Regole ed esempi di calcolo per il pignoramento di stipendi e pensioni - Gli elementi in base ai quali il giudice è chiamato a stabilire l'entità della quota effettivamente pignorabile

Dal datore di lavoro (o dall'INPS) il giudice deve acquisire informazioni circa il reddito percepito per pensione o stipendio, includendo le eventuali cessioni del quinto in corso e i possibili pignoramenti che già insistono sullo stipendio o sulla pensione del debitore nei confronti del quale si procede. Naturalmente, il [ ... leggi tutto » ]

Regole ed esempi di calcolo per il pignoramento di stipendi e pensioni - Capienza in caso di concorso di più pignoramenti

Se il creditore procedente agisce nei confronti del debitore per un credito ordinario, e gli viene assegnata una quota effettiva uguale alla quota massima teorica (pari ad un quinto della componente assoggettabile a pignoramento dello stipendio o della pensione), un successivo creditore per debiti ordinari potrà reclamare una quota [ ... leggi tutto » ]

Regole ed esempi di calcolo per il pignoramento di stipendi e pensioni - Esempi pratici

Di seguito, alcuni esempi pratici finalizzati ad illustrare i meccanismi di calcolo della quota effettivamente pignorabile di stipendi e pensioni, con o senza cessione del quinto in corso, con o senza pignoramenti pregressi. Stipendio percepito 1.200 Componente pignorabile 1.200 Cessione quinto in corso nessuna Pignoramento per crediti alimentari in [ ... leggi tutto » ]