Bonus Irpef

Bonus Irpef 2014

reddito lordo annuo importo bonus annuo importo mensile bonus da maggio 2014 a dicembre 2014 fino a 24.000 640 euro 80 euro compreso tra euro 24001 e 26.000 640 * (26000 - reddito lordo annuo) / 2000 importo del bonus annuo / 8 oltre euro 26.000 - - Naturalmente, [ ... leggi tutto » ]

I lavoratori dipendenti e assimilati non dovranno presentare domanda per ottenere il bonus irpef

Il bonus Irpef per lavoratori dipendenti e assimilati sarà riconosciuto in busta paga, a partire da maggio, senza dover fare alcuna domanda. Il credito, riservato a chi guadagna fino a 26mila euro, sarà infatti erogato direttamente dai datori di lavoro in tutti i casi in cui l'imposta lorda dell'anno [ ... leggi tutto » ]

Chi beneficia del bonus irpef

I contribuenti che hanno diritto al credito sono i soggetti che nel 2014 percepiscono redditi da lavoro dipendente (e alcuni redditi assimilati) - al netto del reddito da abitazione principale - fino a 26 mila euro, purché l'imposta lorda dell'anno sia superiore alle detrazioni per lavoro dipendente. Il bonus [ ... leggi tutto » ]

Importo del bonus irpef

Il credito complessivo di 640 euro, 80 euro mensili a partire da maggio, vale per i redditi fino a 24mila euro. Se il reddito supera i 24mila il bonus si riduce gradualmente fino a 26 mila. Il bonus (che non concorre alla formazione del reddito) andrà ai lavoratori dipendenti [ ... leggi tutto » ]

La tempistica di erogazione del bonus irpef per il 2014

I sostituti d'imposta riconosceranno il credito spettante ai beneficiari a partire dalle retribuzioni erogate nel mese di maggio. Nel caso in cui ciò non sia possibile per ragioni tecniche legate alle procedure di pagamento degli stipendi, i sostituti riconosceranno il credito a partire dalle retribuzioni del mese di giugno, [ ... leggi tutto » ]

Il bonus irpef va anche ai contribuenti senza sostituto d'imposta

I soggetti titolari nel corso dell'anno 2014 di redditi di lavoro dipendente, le cui remunerazioni sono erogate da un soggetto che non è sostituto di imposta, tenuto al riconoscimento del credito in via automatica, e tutti i soggetti il cui rapporto di lavoro si è concluso prima del mese [ ... leggi tutto » ]

Cosa fare nel caso in cui il bonus irpef fosse erogato a chi non ha i requisiti

I contribuenti che non hanno i requisiti per il ricevere il bonus, ad esempio perché hanno un reddito complessivo superiore a 26mila euro per via di altri redditi (oltre a quelli erogati dal sostituto d'imposta), devono comunicarlo al sostituto che recupererà il credito nelle successive buste paga. Se un [ ... leggi tutto » ]

Adempimenti dei sostituti di imposta

I sostituti di imposta devono determinare la spettanza del credito e il relativo importo sulla base dei dati reddituali a loro disposizione. In particolare, i sostituti d'imposta devono effettuare le verifiche di spettanza del credito e del relativo importo in base al reddito previsionale e alle detrazioni riferiti alle [ ... leggi tutto » ]

Il bonus irpef per contribuenti senza sostituto di imposta - potrà essere richiesto con la dichiarazione dei redditi 2015

I soggetti titolari nel corso dell'anno 2014 di redditi di lavoro dipendente e dei redditi assimilati, le cui remunerazioni sono erogate da un soggetto che non è sostituto di imposta, tenuto al riconoscimento del credito in via automatica, possono richiedere il credito nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo [ ... leggi tutto » ]