Bonus famiglia - Mi sono sposato a fine settembre 2007 e mia moglie, per lo stesso anno, è stata fiscalmente a carico del padre per 9 mesi

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

Ho una situazione un po' particolare: mi sono sposato a fine settembre 2007 e mia moglie, per lo stesso anno, è stata fiscalmente a carico del padre per 9 mesi. Volendo adesso richiedere il bonus famiglia utilizzando il reddito 2007, chi dei due tra me e mio suocero può indicare il familiare in questione a proprio carico?

Vi ringrazio in attesa di una gradita risposta.

Nel caso di conviventi senza matrimonio il nucleo familiare del richiedente è quello composto da genitore e figlio, perchè il reddito dell'altro convivente non va considerato. E per un nucleo familiare composto da due sole persone è possibile avere il bonus solo se il reddito è inferiore ai 17.000 euro lordi.   Pertanto, se lei richiede il bonus considerando sua moglie a carico, suo suocero non potrà richiederlo considerando la figlia.

23 gennaio 2009 · Antonio Scognamiglio

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • DONA 9 febbraio 2009 at 13:54

    convivo,ho una figlia di tre anni ed uno in arrivo,il reddito familiare ammonta a euro 36.000,00 lorde annuo .ho diritto al bonus famiglia.e del bonus baby 2009 che mi dice?
    DONA

1 2 3 4