Procedure di bonifico » il nuovo sistema europeo sepa

Dal 1° febbraio 2014 gli strumenti di incasso e pagamento nazionali sono migrati verso quelli definiti per l'area unica dei pagamenti in Euro (SEPA - Single Euro Payments Area): in Italia il bonifico ordinario è passato al SEPA Credit Transfer, mentre il RID al SEPA Direct Debit.

Ciò significa che per fare o ricevere bonifici e per gli addebiti in conto (ad esempio, la domiciliazione delle utenze) i nuovi servizi europei SEPA sostituiranno per sempre il bonifico domestico e il RID.

Per i consumatori il passaggio comporterà modifiche minime nelle abituali modalità di disposizione dei pagamenti. Vediamo quali sono.

Il nuovo bonifico europeo

Come per il vecchio bonifico, anche il nuovo modello europeo può essere disposto presso lo sportello o, per i conti che lo prevedono, sul web, con il servizio di e-banking, o al telefono.

Bisognerà, però, indicare sempre il codice Iban del beneficiario, sia che si tratti di uscite periodiche che di spese non ricorrenti.

Per le domiciliazioni Rid già attivate dai correntisti non ci sarà bisogno di fare nulla: queste ultime sono già state convertite, in automatico, con l'addebito diretto Sepa.

Al contrario per i bonifici europei effettuati con l'online banking il codice Iban del beneficiario ora va inserito manualmente.

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
origine dei debiti
assegni cambiali conti correnti e libretti di deposito
conti correnti bancari e postali e libretti di deposito a risparmio
procedure di bonifico » il nuovo sistema sepa

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su procedure di bonifico » il nuovo sistema europeo sepa. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info