Bollo auto - il termine di decadenza per la notifica della cartella esattoriale è triennale [Commento 2]

  • Fabio 13 gennaio 2016 at 18:13

    Oggi ho ritirato un'intimazione di pagamento di una cartella notificata in data 21/12/2012, relativa a un bollo auto non pagato del 2008. Essendo stato fuori residenza non ricordo proprio quella notifica. Posso richiedere l'annullamento in autotutela? Questa intimazione di pagamento è valida dopo più di 3 anni dalla notifica? Come dovrei muovermi?

    • Ornella De Bellis 13 gennaio 2016 at 18:30

      Purtroppo, per noi proprietari di veicoli non basta non ricordare una notifica della pretesa di pagamento del bollo auto per negarne l'esistenza. Deve recarsi presso gli uffici regionali preposti alla riscossione della tassa automobilistica per accertare, con accesso agli atti, se, entro il 31 dicembre 2011 c'è stata la notifica di un avviso di accertamento relativo all'omesso pagamento della tassa o la notifica di una cartella esattoriale.

      Se entro il 31 dicembre 2011 le è stato notificato un avviso di accertamento (seguito dalla notifica di una cartella esattoriale entro il 31 dicembre 2014) oppure, se entro il 31 dicembre 2011 le è stata notificata direttamente una cartella esattoriale, c'è ben poco da fare: la cartella esattoriale correttamente notificata nei termini ha prescrizione decennale.

      Solo se la regione creditrice non è in grado di esibire prova dell'avvenuta notifica nei termini di legge (31 dicembre 2011) dell'avviso di accertamento o della cartella esattoriale, potrà poi valutare se procedere con ricorso amministrativo in autotutela ed eventualmente, in caso di silenzio o diniego all'annullamento dell'obolo, con ricorso giudiziale.

1 2 3

Torna all'articolo