Fatturazione e bolletta energia elettrica » nel 2018 passaggio obbligato al mercato libero: addio servizio di maggior tutela

Per quanto riguarda la fatturazione in bolletta dell'energia elettrica si andrà al passaggio obbligato al mercato libero dal 2018: scopriamo, essenzialmente, cosa cambia per l'utente/consumatore.

Avete capito bene: a partire dal 2018 non ci saranno più i contratti di maggior tutela nel settore energia elettrica e gas, ovvero quei contratti le cui condizioni, economiche e non, vengono fissate dall'Autorità garante competente (AEEGSI), contrapposti ai contratti del mercato libero che invece, per loro definizione, hanno condizioni fissate dai venditori.

Il Garante per l'energia ed il gas ha voluto introdurre, per i clienti del settore energia elettrica attualmente in maggior tutela che non hanno dimestichezza col mercato libero, la possibilità di testare quest’ultimo con un contratto ponte, una fornitura transitoria, che aiuti il passaggio al mercato libero che poi sarà l'unico esistente, con un contratto-tipo denominato Tutela Simile sottoscrivibile a partire dal 1 Gennaio 2017.

Più precisamente la Tutela Simile è un ambiente di negoziazione sorvegliato in cui il cliente finale è messo in grado di acquisire la capacità di operare nel mercato libero, individuando l'offerta preferita tra quelle di una pluralità di venditori “qualificati”, scelti dall'Autorità garante a questo scopo.

I prezzi offerti sono presentati in modo da essere comparabili tra loro e con quelli del contratto di maggior tutela.

Cerchiamo, comunque, di approfondire il discorso nei paragrafi successivi.

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
tutela consumatori
tutela consumatori - acqua luce e gas
fatturazione e bolletta energia elettrica » nel 2018 passaggio obbligato al mercato libero: addio servizio di maggior tutela

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su fatturazione e bolletta energia elettrica » nel 2018 passaggio obbligato al mercato libero: addio servizio di maggior tutela. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info