Bolletta elettrica » Come leggerla correttamente per risparmiare

Bolletta elettrica » Individuare l'offerta più adatta alle proprie esigenze

Analizzare tutte le voci della bolletta elettrica è un ottimo inizio per tentare di risparmiare sull'energia elettrica. Conoscere le proprie abitudini di consumo, la potenza utilizzata e le fasce orarie in cui si utilizza maggiore energia è fondamentale per individuare l’offerta più adatta alle proprie esigenze. Con la bolletta [ ... leggi tutto » ]

I servizi di vendita

Sono la principale voce di costo della bolletta dell'utente domestico tipo (con consumi annui pari a 2700 kWh e potenza pari a 3 kW) residente e servito in maggior tutela. Comprendono tutti i servizi e le attività svolte dal fornitore per acquistare e rivendere l'energia elettrica ai clienti. Sono [ ... leggi tutto » ]

I servizi di rete

I servizi di rete sono le attività di trasporto dell'energia elettrica sulle reti di trasmissione nazionali, di distribuzione locale e comprendono la gestione del contatore. Per i servizi di rete non si paga un prezzo (come per l'energia) ma una tariffa fissata dall'Autorità sulla base di precisi indicatori, con [ ... leggi tutto » ]

Le imposte addebitate in bolletta

Con la bolletta dell'energia elettrica si pagano: l'imposta nazionale erariale di consumo (accisa); e l'imposta sul valore aggiunto (IVA); L'accisa si applica alla quantità di energia consumata indipendentemente dal contratto o dal venditore scelto. I clienti domestici con consumi fino a 1800 kWh godono di un'agevolazione per la fornitura [ ... leggi tutto » ]

Consigli utili su come leggere la bolletta elettrica

Nella pagina frontale della bolletta sono indicati i dati di fornitura e il riepilogo degli importi fatturati. Per quanto riguarda i dati di fornitura, nella bolletta viene solitamente indicato il tipo di tariffa, la potenza impegnata e il consumo annuo in Kilowattora. La tariffa D2 è applicata ai contratti [ ... leggi tutto » ]