Beneficio d'inventario - Come fare con debiti INPS?

Nel giugno 2011 morì mio padre e subito avviammo l'iter per la successione, accettando l'eredità con beneficio di inventario (tutti, sia mia mamma che io e le mie sorelle).

L'eredità consiste in una panda anno 2000 e circa 1.500 metri quadri di terreno agricolo E3 (vale a dire nulla di gran valore ma solo un legame affettivo).

L'altro giorno nell'eseguire il passaggio di proprietà della panda abbiamo scoperto 2 fermi amministrativi e conseguentemente, andati dall'equitalia, anche diversi debiti tra cui molte tasse della Camera di Commercio e relativi versamenti Inps; ciò detto mio padre si cancellò dall'artigianato nel 1992 ma, a quanto riferito oggi dalla Camera di Commercio, non ha mai provveduto a fare la cancellazione come commerciante, da qui tt quei debiti con Camera Commercio ed Inps

Ora, volendo lasciar perdere tutto (sia terreno che auto) per evitare fastidi e burocrazia, mi chiedo:

1- avendo tutti noi accettato l'eredità con beneficio di inventario ma avendo eseguito il passaggio di proprietà della panda a mia mamma, rischiamo qualcosa?

2- mia mamma dallo scorso anno percepisce una parte della pensione di mio padre, ciò contrasta con l'accettazione con beneficio di inventario o la annulla?

3- a questo punto vorremmo rinunciare all'eredità per chiudere la storia, lo possiamo fare, ci conviene?

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su beneficio d'inventario - come fare con debiti inps?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.