Bancomat smarrito rubato o clonato: Responsabilità di banca e utente

Bancomat e carte di credito clonate smarrite o rubate: diritti e doveri dell'utilizzatore » Quando la responsabilità è della banca e quando del cliente

L'arbitro Bancario Finanziario, molto spesso, si è occupato della tematica concernente gli utilizzi di carte di pagamento (bancomat, carte di credito). L'Arbitro bancario finanziario è ormai un punto di snodo fondamentale nelle controversie tra banche e clienti. Negli ultimi anni i ricorsi all'Abf, infatti, sono aumentati del 58% con [ ... leggi tutto » ]

Obblighi e responsabilità di utilizzatori e prestatori di bancomat e carte di credito

Sul piano normativo, gli obblighi e le responsabilità degli utilizzatori (clienti) e dei prestatori (intermediari) dei servizi di pagamento sono disciplinati dal Decreto legislativo 11/2010. In particolare, l'utilizzatore deve servirsi dello strumento di pagamento in conformità alle condizioni contrattuali che ne regolano l'emissione e l'uso, adottando le misure idonee [ ... leggi tutto » ]

La colpa dell'utilizzatore per il furto o lo smarrimento del bancomat e della carta di credito

In tema di onere della prova, il Collegio di coordinamento è intervenuto a chiarire se, in caso di utilizzo fraudolento di uno strumento di pagamento, sia possibile una presunzione di colpa grave in capo all'utilizzatore in base all'evidenza di operazioni disconosciute in un breve lasso di tempo successivo al [ ... leggi tutto » ]

L'inadempimento del beneficiario nelle transazioni regolate con bancomat e carte di credito

Il Collegio di coordinamento è intervenuto a risolvere il contrasto interpretativo in merito al diritto per l'utilizzatore di una carta di credito, o bancomat, di ottenere il rimborso di una transazione, da parte dell'emittente, per l'inadempimento imputabile all'esercente, beneficiario del pagamento. Muovendo dall'inquadramento giuridico della fattispecie nell'ambito della delegazione [ ... leggi tutto » ]

La franchigia applicabile a carico dell'utilizzatore di bancomat o carte di credito

Il Collegio di coordinamento si è pronunciato sulla franchigia a carico dell'utilizzatore di bancomat o carte di credito in caso di indebito utilizzo, chiarendo che, salvo il caso in cui abbia agito con dolo o colpa grave, non può essere superiore a 150 euro. Sono state richiamate alcune pronunce [ ... leggi tutto » ]

Quando la banca ritarda la consegna del bancomat

Molto spesso accade che, per il cliente, si renda necessaria la sostituzione della carta Bancomat. Se si registra un ritardo consistente per la consegna della nuova carta ed il ritardo è ascrivibile alle modalità di spedizione e comunque ad aspetti organizzativi propri della banca (o di Poste Italiane), il [ ... leggi tutto » ]

Anche quando il bancomat è di ultima generazione la causa della clonazione non è ascrivibile al cliente

Se la carta Bancomat in possesso del cliente è dotata del microchip di ultima generazione, risulta tecnicamente e statisticamente remota e trascurabile la possibilità di una clonazione. L’utilizzo della tecnologia “microchip”, infatti, rende impossibile impartire comandi alla carta per comunicare il PIN del richiedente e, comunque, l’estrazione del PIN, [ ... leggi tutto » ]

Parziale o totale inerogazione delle banconote da parte del bancomat

Nella fattispecie in cui l’utilizzatore dei servizi Bancomat rilevi una parziale erogazione di banconote in un'operazione di prelievo, è onere della banca provare che l’operazione è stata autenticata, correttamente registrata e contabilizzata e che non ha subito le conseguenze del malfunzionamento dei dispositivi di erogazione o altri inconvenienti. La [ ... leggi tutto » ]