Mutuo » Quando la banca non cancella l'ipoteca dopo il rientro

Mutuo » Quando la banca non cancella l'ipoteca dopo il rientro del finanziamento

Che cosa accade quando una banca, dopo aver terminato un contratto di mutuo con un proprio cliente, che ha pienamente rimborsato il finanziamento, non cancella immediatamente l'ipoteca precedentemente iscritta sull'immobile? In questo caso, scatta una sanzione per pratica commerciale scorretta: infatti, grazie al decreto Bersani Bis del lontano 2007, [ ... leggi tutto » ]

Con l'estinzione del mutuo la banca è tenuta a cancellare immediatamente l'ipoteca

Il mutuo è terminato: una volta che il cliente ha restituito, per interi, il finanziamento alla banca, quest’ultima non può tardare a estinguere l’ipoteca iscritta sull'immobile, iscritta a garanzia del mutuo stesso. In caso contrario, l’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato (Antitrust o Agcm) può emettere una [ ... leggi tutto » ]