Come evitare di arrivare al suicidio dopo il bail-in

Bail-in: infine, cerchiamo di capire come i risparmiatori possano difendersi dai rischi cui vanno incontro quando depositano denaro su un conto corrente.

Muoversi nel labirinto dei termini tecnici della finanza non è semplice e capire quello che davvero c'è nei nostri portafogli di investimento tante volte è un rompicapo.

Meglio quindi tenersi su strumenti semplici, di comprensione lineare.

Questa è una delle prime regole.

Volendo invece fare una classifica dei prodotti meno a rischio oggi, ai primi posti ci sarebbero i conti correnti fino a 100mila euro, i conti o certificati di deposito e i depositi postali.

Tra le obbligazioni è meglio guardare a quelle senior.

E poi c'è tutto il sistema del risparmio gestito.

Non tutti sanno, infatti, che i fondi di investimento che abbiamo acquistato attraverso la nostra banca, gli Etf e altri strumenti come le gestioni assicurative, sono separati dal nostro istituto e non vengono intaccati.

Lo stesso vale anche per il fondo di investimento costituito dalla stessa banca che fallisce o da una sua Sgr.

Comunuqe, chi sceglie di investire i propri risparmi, deve poterlo fare consapevolmente dopo aver capito il funzionamento del prodotto scelto e soprattutto i rischi correlati.

I rendimenti sono un aspetto fondamentale, ma talvolta la ricerca spasmodica di guadagno sostanzioso, offusca la concretezza del rischio cui si va incontro ed espone a perdite estremamente dannose.

È importante ricordare che:

  • maggiore è il tasso di rendimento maggiore sarà il rischio dell'investimento. Le banche che offrono soluzioni di investimento con tassi d'interesse particolarmente appetibili non lo fanno perché più efficienti della altre ma perché fondamentalmente hanno bisogno di liquidità…per svariate ragioni che vanno sempre approfondite;
  • non si deve mai investire l'intero capitale che si ha a disposizione su un unico titolo (sia esso un'azione, un'obbligazione, un conto deposito, un fondo etc.) perché ci si espone ad un rischio eccessivo. Diversificare gli investimenti fa si che una perdita subita sulle azioni sottoscritte possa essere magari controbilanciata da un guadagno proveniente da altri investimenti;
  • domandare è lecito, rispondere è cortesia. Informarsi è fondamentale prima di sottoscrivere qualsiasi investimento. Se la materia risulta complessa, si deve pretendere chiarezza e qualora questo non dovesse bastare, ci si può rivolgere ai consulenti finanziari indipendenti, per avere un consiglio al di fuori dalle poco trasparenti dinamiche commerciali e dal conflitto d'interesse;
  • ad ognuno il suo investimento. La profilazione dell'investitore, quindi l'individuazione del suo profilo di rischio e la conseguente scelta dell'investimento più adatto alle sue caratteristiche è di estrema importanza. Esistono prodotti più o meno rischiosi, con orizzonti temporali brevi o lunghi, con costi più o meno contenuti. Ciascuno deve essere messo nelle condizioni di sottoscrivere l'investimento adatto alle sue peculiarità.
  • è importante scegliere bene a chi affidare i propri soldi. I parametri per valutare la solidità o meno di una banca o di una società di gestione del risparmio sono diversi. Tuttavia non sempre si è grado di valutare e prendere la decisione migliore. Altrettanto si può dire per gli investimenti: capire se siano davvero adatti a noi o agli interessi commerciali di banca e relativo promotore finanziario, non è affatto semplice. Ma esistono i consulenti finanziari indipendenti, che sono del tutto al di fuori da tali dinamiche e che non hanno alcun fine se non quello di suggerire la migliore strategia d'investimento per il proprio cliente.

9 gennaio 2016 · Gennaro Andele

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su come evitare di arrivare al suicidio dopo il bail-in.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.