Avviso di accertamento tarsu - la pretesa sembrerebbe essere prescritta

Il ragionamento del Comune era solo un'ipotesi, quella per cui poteva avere un senso una richiesta del tributo formulata entro il 31 dicembre 2011 e l'applicabilità delle nuove norme in vigore dal gennaio 2007 ad una dichiarazione risalente al 2001 .

L'elemento che non quadra è che la richiesta è prescritta, come abbiamo avuto modo di argomentare, trattandosi di tributo antecedente al 2007. Su questo non ci piove. Sarebbe solo interessante sapere in base a quale ragionamento giustificano la legittimità della richiesta.

Anche basandosi sull'interpretazione del Ministero delle Finanze le cose continuano a non quadrare, trattandosi di dichiarazione effettuata nel 2001.

In materia di tributi non c'è certezza del diritto, e questo è un fatto noto, direi acquisito. Alla PA, parafrasando una pubblicità molto nota, piace vincere facile. Bisogna farsene una ragione.

23 ottobre 2012 · Genny Manfredi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su avviso di accertamento tarsu - la pretesa sembrerebbe essere prescritta. Clicca qui.

Stai leggendo Avviso di accertamento tarsu - la pretesa sembrerebbe essere prescritta Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 23 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 8 luglio 2016 Classificato nella categoria debiti prescrizione e decadenza - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca