Inizio della attività - le prime formalità fiscali

Avvio attività - Segnalazione all'Agenzia delle entrate

Dal punto di vista fiscale, il primo atto formale per chi intraprende una attività economica, sia di tipo autonomo che imprenditoriale, è quello di segnalarlo all'Agenzia delle Entrate mediante la presentazione di apposita dichiarazione entro 30 giorni dall'inizio dell'attività o dalla costituzione della società. Sostanzialmente, gli adempimenti principali da [ ... leggi tutto » ]

Avvio attività - L’ATTRIBUZIONE DELLA PARTITA IVA

La partita Iva è un codice formato da 11 caratteri numerici: i primi 7 individuano il contribuente attraverso un numero progressivo, i 3 successivi individuano il codice dell'Ufficio, mentre l'ultimo è un carattere di controllo. Per i soggetti diversi dalle persone fisiche, che non fossero già in possesso di [ ... leggi tutto » ]

Avvio attività - OPZIONE PER IL REGIME CONTABILE

Nella richiesta del numero di partita Iva, il contribuente che inizia una nuova attività non ha l’obbligo di indicare anche l’opzione per il regime contabile scelto. Infatti, la validità dell'opzione è basata sul comportamento del contribuente. Tuttavia, le opzioni vanno comunicate nella prima dichiarazione Iva annuale da presentare successivamente [ ... leggi tutto » ]