Aprire un conto estero

Nel momento in cui siete operativi, cioè documenti della società in mano, potrete presentarvi in una banca estera, consiglio la Svizzera che per tradizione offre dei servizi di alto livello ed anche per un discorso di vicinanza, non optate per San Marino in quanto collegato al sistema bancario italiano.

I documenti necessari sono i tre indicati, più naturalmente il vostro documento di identità, meglio se passaporto. Per fare tutto ciò dovrete recarvi personalmente presso la banca che avrete scelto, optate per la svizzera italiana non avrete il problema della lingua. Scegliete una banca tradizionale, non le private bank, queste servono solo per investimenti di capitali.

La banca potete contattarla anche dall'Italia, compratevi una bella scheda internazionale da 5 euro per parlare ore e ore. Una volta contattata la  banca vi assegneranno un consulente che vi seguirà in tutte le fasi di apertura del conto ed anche per i tempi futuri per qualsiasi problematica.

Consiglio l'apertura di due conti, uno operativo e l'altro di deposito. Cosa importante sono i documenti originali, fate delle copie ed autenticatele, mi raccomando non consegnate i documenti originali in quanto poi sarete costretti a richiederli nuovamente in Sud Africa con tempi lunghissimi.

Con i documenti autenticati vi presentate all'appuntamento fissato col vostro consulente personale ed aprite senza problemi il conto corrente estero. Vi saranno dati i seguenti servizi: conto online, bancomat e carta di credito (garantita da un deposito doppio rispetto al plafond mensile, esempio se volete una carta con 2000 euro di credito dovete depositarne 4000, il vantaggio è che su questi 4000 prendete anche gli interessi).

Addirittura le Poste Svizzere permettono l'apertura del conto direttamente online, naturalmente per l'identificazione dovrete sempre recarvi in Svizzera. Il mio consiglio è il contatto diretto, in modo da avere una persona di riferimento. Una raccomandazione: nessuna domiciliazione di posta, e telefonate con schede internazionali da cabine telefoniche.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , ,

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su aprire un conto estero. Clicca qui.

Stai leggendo Aprire un conto estero Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 16 ottobre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria cattivi pagatori - iscrizione in centrale rischi e conseguenze Inserito nella sezione cattivi pagatori e centrali rischi del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


cerca