Costituire una società estera

Una volta realizzato il nostro sito e-commerce ed avergli dato un'identità, dobbiamo farlo apparire agli occhi del pubblico una grossa società internazionale, in pratica dobbiamo creare un'immagine di serietà operativa al sito web. Cosa fondamentale, telefono, fax e indirizzo.

Ci sono tantissime società anche in Italia oppure estere in ambito CEE, che forniscono numeri telefonici con re-indirizzamento sul vostro telefono di casa o cellulare, non sarebbe male anche un numero verde, costano pochissimo e vanno a consumo. Stesso discorso per il fax, esistono fax virtuali forniti da società che permettono di avere numeri fittizi della località che preferite. I fax arrivano su un server e vengono reindirizzati sulla vostra casella e-mail. Per l'indirizzo potete usare tranquillamente una PO Box (una casella postale).

Una volta data l'identità al nostro sito web il passo successivo è la costituzione della società. Questo è un passo fondamentale, in quanto la società vi permetterà di aprire un conto corrente in banca e fare le transazioni sulle carte di credito.

Molte volte sentiamo parlare di società offshore costituite in paradisi fiscali, per mia esperienza non vi consiglio di seguire questa strada, queste soluzioni vanno bene solo per individui che devono nascondere o spostare milioni di euro, non è il vostro caso, voi dovete avere una società operativa a livello commerciale.

Inoltre la costituzione della società deve essere economica, altrimenti gli indebitati come faranno a sborsare soldi? La società da costituire deve essere necessariamente una società di capitali dove voi deterrete il 100% delle quote. Tenete presente che ricerche di società estere e rogatorie internazionali da parte delle autorità vengono fatte solo se sarete imputati di traffici illeciti, difficilmente commerciando in prodotti o servizi verranno a cercarvi, dovrete combinarla grossa. Per cui non preoccupatevi al riguardo.

Costituire una società in Svizzera ha costi elevati, si possono acquistare direttamente società già pronte con capitale, senza capitale, con storico al costo di circa 5000 euro, inoltre dovrete considerare i costi di gestione annui del commercialista, abbastanza elevati intorno ai 200/300 euro/mese.

Stessa procedura in UK, i costi sono di poco inferiori, ma comunque sempre abbastanza elevati per una persona indebitata, esiste una soluzione più economica ed è quella di costituire una società in Sud Africa, una bella PTY Limited al costo di soli 400/500 euro.

Per fare tutto ciò non serve che voi andiate in Sud Africa, tutta la procedura può essere fatta tramite mail inviando solo la fotocopia del passaporto e naturalmente il bonifico anticipato al commercialista che seguirà tutta la fase di incorporazione.

A registrazione avvenuta via corriere ricevere i documenti ufficiali della società

  1. Memorandum (lo statuto societario)
  2. Certificate of Commence Business (Certificato inizio attività)
  3. VAT (partita iva)

I tempi di costituzione della società sono circa 30gg. Il costo annuale del commercialista è limitato, ma dovete sostenerlo in quanto vi terrà in regola la società. A questo punto siete operativi al 100%, non resta che aprire un conto corrente, estero naturalmente!!!!

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su costituire una società estera.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • sputnik 14 agosto 2015 at 13:36

    Mi piacerebbe aprire una pty, come consigliato in questa discussione. Ma a chi mi debbo rivolgere?

    • Annapaola Ferri 14 agosto 2015 at 13:46

      Basterà "googlare" inserendo come key di ricerca (solo come esempio) "costituire web company all'estero".