Multe da autovelox - i trucchi per evitare il verbale di infrazione

In Italia, si sa, gli automobilisti sono persone disposte veramente a far di tutto pur di non incorrere in un verbale di multa.

Che sia per eccesso di velocità , per cinture non allacciate, per l‘utilizzo del cellulare durante la guida e molte altre infrazioni comuni ad un automobilista.

Sono diversi i trucchi che circolano su internet, consigliati per occultare la targa e così, evitare la multa.

Ci sono storie sull'utilizzo di riflettenti come carta da forno, cd e lacca per capelli.

Si commercializzano anche spray, venduti in rete e pubblicizzati come prodigiosi.

C’è anche chi vernicia la targa con una pittura trasparente, che rende impossibile leggerla se fotografata con il flash, anche se ormai i dispositivi che lo installano sono sempre più rari.

Questo tipo di targhe, quasi catarifrangenti, se illuminate, riflettono la luce, facendo si che si crei un abbaglio che rende poco leggibile la targa e quindi impossibile la notifica della multa.

C'è poi chi suggerisce di usare il gel per capelli, il fango o "dimenticarsi" uno straccio che penzola sulla targa.

Addirittura, sono in commercio degli apparecchi capaci di disturbare il segnale di Telelaser o Laser, accecandolo con un particolare flash.

Questi si basano sullo stesso principio del misuratore di velocità: hanno una coppia di sensori infrarosso da montare dentro la mascherina dell'automobile e una centralina che va nascosta dentro l'abitacolo.

Non pochi corridori sono stati trovati dalle volanti con vere e proprie targhe false o con targhe contraffatte con l'uso di vernice sui numeri (ad esempio un “O” che si trasformava in una “Q”)

Si tratta, ovviamente, di meccanismi illegali.

Infatti, è indifferente che l'automobilista abbia agito con dolo o colpa: egli risponde della mancata leggibilità della targa anche solo per non aver prestato la dovuta diligenza alla sua pulizia.

Il rischio è quello di affrontare un processo penale per scampare invece ad una semplice multa.

E in alcuni dei casi sopracitati, i guai possono essere abbastanza seri.

Il modo più efficace per evitare la multa con tutor e autovelox resta sempre e comunque quello di rispettare i limiti.

Ma se proprio volete testare la vostra nuova Ferrari, sappiate che esistono GPS e applicazioni per cellulari che forniscono la localizzazione di diverse postazioni fisse di autovelox lungo le autostrade italiane.

Le mappature, sono realizzate attraverso le segnalazioni effettuate dagli utenti che attraversano le strade e che le inviano alla community in tempo reale.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , , , , , , , , , , , ,

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multe da autovelox - i trucchi per evitare il verbale di infrazione. Clicca qui.

Stai leggendo Multe da autovelox - i trucchi per evitare il verbale di infrazione Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 6 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 18 maggio 2017 Classificato nella categoria contenzioso ricorso opposizione al verbale di multa Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


cerca