La presenza dell'autovelox deve essere segnalata dopo ogni incrocio

L'autovelox scatta dopo l'incrocio, ma il segnale del limite di velocità non è ripetuto: la multa è nulla.

Non è valida la multa per eccesso di velocità se l'autovelox è posto dopo un incrocio ed il cartello contenente la prescrizione non è ripetuto.

Questo, in sintesi, l'orientamento della Corte di cassazione, espresso con la sentenza 11018/2014.

Pertanto, in questa fattispecie, se la presenza dell'autovelox non è stata segnalata e ripetuta dopo ogni incrocio, per l'automobilista c'è la possibilità di effettuare un ricorso, vincendolo.

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
origine dei debiti
multe verbale infrazione notifica
multe da autovelox t-red tutor photored telelaser scout speed
autovelox e multe » il vademecum per chi vuole effettuare il ricorso

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la presenza dell'autovelox deve essere segnalata dopo ogni incrocio. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info