La guida per i ricorsi contro le multe da autovelox

Vi presentiamo un utile vademecum sui ricorsi al giudice di pace in caso di multe per eccesso di velocità segnalate attraverso i dispositivi autovelox.

Si ragiona spesso sull'efficacia del sistema degli autovelox e sulla validità delle multe elevate con questo strumento elettronico.

Questi apparecchi di rilevazione, in realtà, sono un vero e proprio business, e rimpinguano notevolmente le casse delle pubbliche amministrazioni locali.

La loro utilizzazione diffusa viene ritenuta, comunque, almeno in via potenziale, conforme alla legge.

Pertanto, nel tempo continueranno ad essere messe a punto apparecchiature sempre più sofisticate e di certo si estenderà notevolmente l'ambito territoriale in cui l'autovelox si sostituirà alla contestazione immediata dei verbali.

Non tutti i tribunali di competenza, però, la pensano allo stesso modo quando si tratta di punire un trasgressore.

Quindi, l'obiettivo di questo articolo è informare sull'argomento, per approfondire al lettore tutto ciò che riguarda gli strumenti di accertamento delle violazioni del codice della strada, come autovelox e tutor, e le opportunità per un ipotetica irregolarità al fine di un ricorso.

Vi forniamo, dunque, una serie di massime fornite dai Tribunali di merito e dalla Corte di Cassazione per orientarsi in materia di ricorsi contro l'autovelox, nel caso di multe per eccesso di velocità .

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la guida per i ricorsi contro le multe da autovelox.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.