Buongiorno, scrivo per sapere se in fase di presentazione modello 730, posso indicare che il mio primo figlio (non sono sposata ma convivo) è a carico mio per il 50 per cento anzichè del 100 per cento, come inizialmente indicato al momento della sua nascita (a settembre scorso) al mio datore di lavoro (sono lavoratrice dipendente) perchè intervenute variazioni di reddito tali per cui quello del mio convivente risulterà probabilmente superiore al mio

  • Arya 11 marzo 2010 at 10:12

    Buongiorno,
    scrivo per sapere se in fase di presentazione modello 730, posso indicare che il mio primo figlio (non sono sposata ma convivo) è a carico mio per il 50% anzichè del 100%, come inizialmente indicato al momento della sua nascita (a settembre scorso) al mio datore di lavoro (sono lavoratrice dipendente) perchè intervenute variazioni di reddito tali per cui quello del mio convivente risulterà probabilmente superiore al mio.
    grazie

    • cocco bill 11 marzo 2010 at 12:52

      Non essendo coniugati, nè separati, nè divorziati lei (e l'altro genitore) dovevate detrarre ciascuno la quota del 50% già dall'anno scorso.

1 21 22 23 24 25 33

Torna all'articolo

Contenuti suggeriti da Google

Altre info