Ho ritirato oggi un atto di precetto

Ho ritirato oggi un atto di precetto somme in rinnovazione  inviato per conto dal legale del CTU nominato dal GOT del Tribunale di Venezia per l'insoluto del pagamento di metà dell'importo complessivo.

In quanto l'altra metà io l'ho già pagata circa 3 anni fa mentre il mio ex compagno NO.

Fatto stà che avendo, le spese per la CTU poste dal Giudice a carico delle parti, in via solidale sembra che io debba pagare per il mio ex convivente anche la sua parte in quanto lui risulterebbe nulla tenente (cosa non vera vista il tenore di vita).

Quando nel primo contatto con il legale del CTU ho categoricamente affermato che non intendo pagare nulla per il signore visto che ho già aperto una causa civile per riconoscimento di denaro, il legale mi ha espressamente scritto che arrivano a me in quanto ho un redito fisso e dichiarato, mentre per scoprire i rediti non dichiarati del signore sarebbe necessario un investigatore privato e costerebbe troppo.

A questo punto io vi chiedo: è possibile che solo le persone pulite e con reddito dichiarato devono essere sempre colpite?

Cosa mi consigliate di fare?

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ho ritirato oggi un atto di precetto.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.