In caso di morte del debitore, cosa deve fare il coniuge supersiste?

  • Anonimo 9 marzo 2010 at 11:42

    In caso di morte del debitore, cosa deve fare il coniuge supersiste?
    Puo continuare a pagare secondo le proprie possibilità? Puo richiedere una nuova rateizzazione? e se questa non viene accettata da Equitalia a chi puo fare ricorso?

    • cocco bill 9 marzo 2010 at 12:41

      Il coniuge erede può consultare un notaio e valutare la convenienza economica di rinunciare all'eredità.

      Cosa di cui non c'è nemmeno bisogno qualora le cartelle esattoriali siano originate da sanzioni amministrative.

      Nel caso in cui non sia opportuno nè conveniente rinunciare all'eredità, il coniuge può continuare a pagare il debito dilazionato come se nulla fosse o chiedere una nuova rateizzazione.

      Qualora questa non venga accettata non c'è modo di opporsi alla decisione.

1 14 15 16 17 18 23

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info