Dichiarazione dei redditi - attività di controllo [Commento 11]

  • Adriana 8 marzo 2010 at 14:35

    Salve,
    vorrei sapere a cosa si riferisce la voce ‘Add. Regionale Agg.'sulla busta paga. Tale voce, che è comparsa a partire da Gennaio 2010, si aggiunge a quella già presente ‘Add. Regionale Comp.'. Di cosa si tratta?

    • cocco bill 9 marzo 2010 at 08:15

      L'aliquota regionale base è dello 0,9 per cento, ma le Regioni hanno la facoltà di elevarla e di introdurre scaglioni di reddito differenziati. In alcuni casi, ad esempio se ci sono disavanzi sanitari, sono addirittura obbligate dalla legge ad applicare un aumento. A lavoratori dipendenti e pensionati l'addizionale viene trattenuta l'anno successivo a quello cui si riferisce, in un numero di rate non superiore ad 11. Ad esempio nel 2008 compaiono sul cedolino dello stipendio o della pensione le trattenute relative all'addizionale 2007. In questa pagina l'addizionale calcolata è quella di competenza per l'intero anno, dunque differisce da quella trattenuta da stipendi o pensioni.

      Il suo datore di lavoro distingue, con lodevole trasparenza, l'addizionale regionale di competenza (0,9%) uguale per tutte le regioni da quella aggiuntiva che invece dipende dalla regione di residenza del lavoratore.

      Quindi nulla di nuovo, solo una busta paga più leggibile ed in cui è più facile confrontare buste paga di lavoratori con identico contratto.

1 9 10 11 12 13 24

Torna all'articolo