Associazione consumatori e quota sul pignoramento dello stipendio

Si tratta di una strategia rischiosa, ma potrebbe avere un suo fine ed una sua validità.

Forse, all'associazione consumatori a cui si è rivolto, hanno omesso di spiegarle che il comportamento adottato può conseguire risultati nella fase successiva all'eventuale decreto ingiuntivo chiesto al giudice dalla finanziaria.

Ora, non è che il giudice possa fare il generoso con i soldi altrui e negare, ad esempio, il pignoramento dello stipendio al creditore procedente. Ma, tanto per fare un esempio, può decidere sull'entità della quota da pignorare. A fronte di un comportamento dimostratosi "virtuoso" da parte del debitore potrebbe non calcare la mano e non concedere il massimo della quota pignorabile (20%).

Si corre un rischio, naturalmente, in quanto al giudice adito potrebbe fregare niente della buona volontà del debitore di adempiere ai suoi obblighi nei limiti delle proprie possibilità economiche.

In ogni caso i soldi versati andrebbero certamente a defalcare l'ammontare del debito e non sarebbero in ogni caso persi.

La cosa importante è che il debitore sia consapevole di ciò cui va incontro. In altre parole, egli deve conoscere il contesto, anche relativamente alle conseguenze che potrebbero concretizzarsi seguendo i consigli che gli vengono forniti.

26 ottobre 2012 · Stefano Iambrenghi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su associazione consumatori e quota sul pignoramento dello stipendio. Clicca qui.

Stai leggendo Associazione consumatori e quota sul pignoramento dello stipendio Autore Stefano Iambrenghi Articolo pubblicato il giorno 26 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 16 novembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca