Cosa ha rivelato l'indagine dell'Ivass sulle coperture assicurative

L'indagine ha riguardato 178 imprese (tutte le 136 italiane e un campione di imprese straniere.

Sul totale, 63 commercializzano prodotti assicurativi collegati a prodotti e servizi di natura non assicurativa.

Tra le italiane, il 38% commercializza tali prodotti.

Sono stati comunicati complessivamente 1.6292 prodotti riferibili tutti al comparto danni, salvo 9 riferibili alla vita.

Altre coperture sono offerte da società operanti nel settore delle scommesse sportive alle proprie ricevitorie, ovvero da Gruppi della grande distribuzione di elettrodomestici o di vendita all'ingrosso ai titolari di carte fedeltà, da società di produzione di beni di largo consumo ai titolari di carte di prevenzione dentale, o da società che gestiscono il pagamento elettronico dei pedaggi autostradali.

Alcune coperture sono a garanzia degli occhiali da vista, altre sono offerte da aziende di arredamento, da società per la locazione di vani per il deposito di beni o da società di noleggio di camper.

Sono state infine riscontrate anche coperture per i partecipanti a gare automobilistiche, per gli iscritti ad Associazioni Nazionali, Sindacati e Federazioni di categoria.

Il numero degli assicurati risulta pari a circa 15 milioni.

L'elevato numero di assicurati, in particolare in settori come quello bancario, si giustifica per la presenza di prodotti sul mercato già da vari anni a differenza, ad esempio, del settore delle Public Utilities, ove i relativi prodotti assicurativi sono di recente commercializzazione.

Si evidenzia, inoltre, che varie coperture hanno il carattere della ripetibilità nel corso dell'anno, ad esempio le garanzie Viaggi, e che lo stesso assicurato può essere interessato da più coperture contemporaneamente, trattandosi di prodotti estremamente eterogenei.

I settori in cui opera un maggiore numero di compagnie sono quello Bancario, quello dei Concessionari Auto e delle Public Utilities.

Nel settore delle garanzie connesse allo Sport si riscontra una concentrazione del business riferibile alle imprese estere.

Nel settore dei Viaggi, caratterizzato dal maggior numero di pacchetti, operano solo 6 imprese italiane e 2 imprese estere.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cosa ha rivelato l'indagine dell'ivass sulle coperture assicurative.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.