Assegno smarrito ma firma conforme - protesto inevitabile per delegante e delegato

Chiunque firmi un assegno, deve intestarlo, datarlo e consegnarlo al beneficiario: in questo caso, il responsabile materiale dell'irregolarità è il delegato, ma il delegante risponde di qualsiasi azione compiuta dal delegato nell'ambito della delega concessa.

Comunque, se può servire, la causale 34 è riferita al solo protesto. Essa non rileva ai fini della revoca di sistema e non è utilizzabili per
l'informativa ai Prefetti di cui all'articolo 8-bis della legge numero 386/90.

Anche una visura al RIP rende giustizia del fatto che il protesto è stato elevato come conseguenza di una grave irregolarità nella gestione degli
assegni, ma non è imputabile al mancato pagamento di un titolo per assenza della necessaria provvista.

23 ottobre 2012 · Stefano Iambrenghi

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su assegno smarrito ma firma conforme - protesto inevitabile per delegante e delegato. Clicca qui.

Stai leggendo Assegno smarrito ma firma conforme - protesto inevitabile per delegante e delegato Autore Stefano Iambrenghi Articolo pubblicato il giorno 23 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info